Associazioni e links utili

Immagine che suggerisce links utili

Monticello Amiata è un paese socialmente e culturalmente molto vivace: un paesino di poco più di 400 abitanti vanta numerose associazioni, alcune delle quali con una decennale vita alle spalle.

Tra le più note e attive sicuramente la Casa Museo, sede di un museo etnografico che si dispone su tre piani: il piano terra del palazzo diviso in tre stanze che ripropongono una tipica abitazione contadina ottocentesca (cucina, camera, magazzino), e il piano seminterrato con la stalla, l’antico frantoio e il deposito per i cereali.

Abbiamo poi le sezioni locali di Avis e Misericordia, il gruppo locale di cacciatori “Irsuto 59“; l’associazione “Allegramente insieme“, che unisce alcuni dei membri più maturi del paese nell’organizzazione di lavori ed attività ricreative;

Il Coro “La Monticellese di Ramiro“, che da molti anni riunisce i paesani più intonati in un ricco repertorio di canzoni popolari, tanto locali quanto nazionali. Coro che ha percorso la penisola in lungo e in largo, partecipando ad importanti rassegne sempre con grande successo.

L’Associazione Amici del Santuario della Madonna di Val di Prata, che ha il fine precipuo di provvedere al recupero integrale e, successivamente, di riportare il Santuario alla sua storica funzione di centro di aggregazione religiosa, culturale, sociale e turistica.

Di recente costituzione, ma non meno importante, il Comitato “Agorà – CittadinanzAttiva”, che si batte contro i progetti di centrali geotermica che rischiano di devastare il paesaggio e l’economia del nostro bel paese.

Ultimo arrivato, ma assolutamente ben accetto nel nostro paese, è il locale circolo ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) dedicato al nostro paesano Aroldo Colombini, tristemente venuto a mancare di recente.

Non possiamo e non vogliamo dimenticarci, ovviamente, che Monticello Amiata è frazione del Comune di Cinigiano, che tra le tante altre belle iniziative ospita anche i nostri colleghi della locale Pro Loco.